Risparmiare sull’assicurazione moto

L’estate è sicuramente il periodo migliore per aprire il garage e finalmente salire in sella alla nostra adorata moto. Purtroppo però come ogni anno c’è un piccolo inconveniente: stipulare l’assicurazione moto, è sappiamo benissimo che per questi mezzi il premio assicurativo da pagare può essere molto alto.

Il costo dell’assicurazione della moto così alto è dovuto principalmente a causa del numero molto alto d’incidenti che avvengo con i mezzi a due ruote, specialmente con i scooter da 50cc guidati da ragazzi alle prime armi e spericolati.

Se non vogliamo fare a meno della nostra moto, ma non vogliamo nemmeno dilapidare i risparmi di un anno intero per pagare il premio assicurativo, ecco alcuni consigli utili per risparmiare sull’assicurazione moto.

Assicurazione moto: come risparmiare

Il primo consiglio è forse il più banale è quello di fare più preventivi possibili con le varie compagnie assicurative che operano online. È molto importante cominciare a valutare i preventivi con qualche mese d’anticipo, infatti le compagnie assicurative con l’inizio della bella stagione tendono ad eliminare alcune promozione che potrebbero farci risparmiare parecchio. Questo perché essendo la primavera e l’estate il periodo in cui i mezzi a due ruote vengono più usati, cercano di guadagnare di più.

Se avete già una polizza RCA per la vostra auto, richiedete un preventivo anche alla vostra compagnia assicurativa. Spesso le assicurazioni per fidelizzare il più possibile i propri clienti offrono delle promozioni molto vantaggiose in caso di sottoscrizione di una polizza per un secondo mezzo.

Per chi utilizza la moto solo nella bella stagione, un’alternativa alla classica polizza annuale e l’assicurazione temporanea. Alcune compagnie assicurative offrono infatti la possibilità di assicurare il mezzo solo per brevi periodi, in genere minimo un mese. Purtroppo non è sempre facile trovare questo genere di offerte specie per quanto riguarda i mezzi a due ruote, in alternative però potrete prendere in considerazione le polizze attivabili e disattivabili.

Con quest’ultime polizze è possibile disattivare la polizza e successivamente riattivarla ad un costo di poche decine di euro.

L’unico inconveniente è quello di dover pagare il premio assicurativo tutto in una volta, ma la polizza potrà essere sfruttata anche per due o tre anni. Ovviamente prima di sottoscrivere il contratto, fate molta attenzione ai requisiti, costi e tempi per la disattivazione e riattivazione della polizza.

Risparmiare sull’assicurazione moto ultima modifica: 2017-08-07T10:02:06+00:00 da MondoAssicurazione
CONDIVIDI