Fasce cavalli fiscali assicurazione: quali sono e come calcolarli

Il costo del premio assicurativo della polizza RCA viene calcolato in base a vari parametri, per esempio: età e residenza del contraente, classe di merito, garanzie accessorie e cavalli fiscali del veicolo. In quest’articolo ci soffermeremo proprio su quest’ultimo parametro per capire come funzionano le fasce dei cavalli fiscali nelle assicurazioni.

I cavalli fiscali possono incidere in maniera significativa sul costo dell’assicurazione auto. Con essi infatti, si determina la potenza del veicolo, ciò significa che più è grossa la cilindrata dell’auto più il costo della polizza RCA sarà alto.

Prima di proseguire e vedere quali sono le fasce dei cavalli fiscali, è bene fare un’importante distinzione tra potenza effettiva e potenza fiscale.

Quali sono le differenze tra potenza effettiva e potenza fiscale?

La potenza effettiva di un motore viene espressa con due unità di misura: il cavallo vapore (CV) e il Kilowatt (kW), quest’ultimo corrisponde a 1,36 CV.

La potenza effettiva del motore oltre ad incidere sul costo dell’assicurazione, determina anche il costo del bollo del veicolo. Per esempio se si superano i 185kW (250CV circa) scatta il superbollo.

Le compagnie assicurative per determinare la potenza fiscale dividono la potenza effettiva in fasce che vanno da 1 a 50. Ogni numero di cavalli fiscali corrisponde ad una fascia di centimetri cubici del motore. Per esempio, 1600cc corrispondono a 17 cavalli fiscali, mentre un veicolo con 2000cc, corrisponde a 20 cavalli fiscali. In questo caso la differenza del premio tra le due vetture sarà abbastanza ampio.

Tabella fasce cavalli fiscali

Cilindrata CV fiscali Cilindrata CV fiscali
da 19,8 a 57,1 1 da 2883,3 a 3054,5 26
da 57,2 a 106,1 2 da 3054,6 a 3229,1 27
da 106,2 a 164,8 3 da 3229,2 a 3407,1 28
da 164,9 a 231,8 4 da 3407,2 a 3588,4 29
da 231,9 a 306,4 5 da 3588,5 a 3772,8 30
da 306,5 a 387,8 6 da 3772,9 a 3960,5 31
da 387,9 a 475,6 7 da 3960,6 a 4151,2 32
da 475,7 a 569,5 8 da 4151,3 a 4345.1 33
da 569,6 a 669.0 9 da 4345,2 a 4542,0 34
da 669,1 a 774,0 10 da 4542,1 a 4741,9 35
da 774,1 a 884,1 11 da 4742.0 a 4944,7 36
da 884,2 a 999,2 12 da 4944,8 a 5150,5 37
da 999,3 a 1119,1 13 da 5150,6 a 5359,2 38
da 1119,2 a 1243,6 14 da 5359,3 a 5570,7 39
da 1243,7 a 1372.5 15 da 5570,8 a 5785,0 40
da 1372,6 a 1505,8 16 da 5785,1 a 6002,1 41
da 1505,9 a 1643,3 17 da 6002,2 a 6221,9 42
da 1643,4 a 1784,9 18 da 6222,0 a 6444,5 43
da 1785,0 a 1930,5 19 da 6444,6 a 6669,8 44
da 1930,6 a 2080,1 20 da 6669,9 a 6897,7 45
da 2080,2 a 2233,4 21 da 6897,8 a 7128,2 46
da 2233,5 a 2390,4 22 da 7128,3 a 7361,4 47
da 2390,5 a 2551,1 23 da 7361,5 a 7597,2 48
da 2551,2 a 2715,4 24 da 7597,3 a 7835,5 49
da 2715,5 a 2883,2 25 oltre 7835,6 50

Calcolare costo assicurazione tramite cavalli fiscali

Per conoscere il costo dell’assicurazione, non dobbiamo per forza conoscere i cavalli fiscali del nostro veicolo. Basta infatti fare un preventivo in uno dei tanti comparatori online, inserire i propri dati, i dati del veicolo ed avremo a disposizione tutte le migliori offerte sul mercato.

Fasce cavalli fiscali assicurazione: quali sono e come calcolarli ultima modifica: 2017-10-04T15:36:34+00:00 da MondoAssicurazione
CONDIVIDI