Assicurazione senza attestato di rischio

Sia quando dobbiamo rinnovare la polizza RCA, sia nel caso in cui abbiamo l’esigenza di stipulare un nuovo contratto d’assicurazione, il costo del premio assicurativo si basa su diversi parametri tra cui l’attestato di rischio.

Chi è in possesso di un mezzo conosce perfettamente questo documento in cui è indicato se nel corso dell’anno abbiamo o meno commesso incidenti con il veicolo che stiamo per assicurare. Se volete conoscere più approfonditamente questo documento vi consiglio di leggere quest’articolo.

Le compagnie assicurative rilasciano l’attestato di rischio 30 giorni prima della scadenza della polizza, in modo tale da dare la possibilità al cliente di effettuare diversi preventivi con altre compagnia assicurative. Infatti come detto all’inizio, gran parte del costo del premio assicurativo viene calcolato proprio grazie a questo documento.

Ma come si fare a stipulare un’assicurazione senza attestato di rischio?

I casi in cui si ha la necessita di stipulare una polizza RCA senza attestato di rischio sono principalmente tre:

L’esempio più classico è quello del neopatentato che acquista un’auto, e non essendo mai stato assicurato non dispone dell’attestato di rischio. In questo caso si può tranquillamente sottoscrivere una nuova polizza partendo dalla 14esima classe CU, a meno che non si abbia la possibilità di usufruire della legge Bersani e quindi ereditare la classe di merito di un familiare.

Può accadere anche di avere aver ricevuto l’attesto di rischio dalla compagnia assicurativa, ma averlo smarrito. Anche in questo caso è possibile stipulare l’assicurazione senza attestato di rischio, ma i costi del premio assicurativo saranno notevolmente più alti, perché si verrà retrocessi alla 18esima classe CU.

Se invece non siamo in possesso dell’attesto di rischio perché la compagnia assicurativa non l’ha mai inviato, è importate richiederlo immediatamente tramite raccomandata con ricevuta di ritorno.

Conclusioni

Come vedi stipulare l’assicurazione senza attestato di rischio è possibile, ma sicuramente a risentirne sarà il portafoglio.

Assicurazione senza attestato di rischio ultima modifica: 2017-09-01T09:52:48+00:00 da MondoAssicurazione
CONDIVIDI