Sospensione assicurazione

A molti automobilisti italiani capita di non utilizzare l’auto per diverso tempo, altri invece la utilizzano solo in determinati periodi dell’anno. Anche in questi due casi la polizza RC è obbligatoria, ma esiste una soluzione che permette di salvaguardare il premio assicurativo già pagato. Stiamo parlando della sospensione dell’assicurazione.

Se già sappiamo in anticipo che non utilizzeremo l’auto assicurata per diverso tempo, la legge italiana prevede la possibilità di sospendere la polizza RCA temporaneamente, per un periodo che va dai 3 mesi a 1 anno.

Sospensione assicurazione: come fare

La procedura per la sospensione della polizza, non è affatto complicata. Basta infatti, inviare un fax o una raccomandata con ricevuta di ritorno alla propria compagnia assicurativa, segnalando la volontà di sospendere l’assicurazione.

Nella lettera da inviare alla compagnia assicurativa va specificato:

  • Di essere a conoscenza di non poter circolare in strada dopo la sospensione della polizza RCA
  • Le generalità del contrante dell’assicurazione
  • Il numero della polizza

Una volta inviata la lettera, non resta che attendere che la compagnia assicurativa ci contatti, per farci sapere se la sospensione è avvenuta con successo.

Se si decide di sospendere la polizza RC è importante inviare la lettera con un certo anticipo, i tempi tecnici per la sospensione dell’assicurazione a volte posso essere piuttosto lunghi.

Sospensione assicurazione: requisiti

Alcune compagnia assicurative permetto la sospensione della polizza solo nel caso che quest’ultima abbia soltanto 3 mesi di validità. In genere comunque la sospensione dell’assicurazione deve essere di minimo 3 mesi.

Sospensione assicurazione: conclusioni

La sospensione dell’assicurazione permette di congelare il premio assicurativo già pagato, evitando di farlo scalare durante il periodo che non utilizziamo il mezzo.

È importante sapere che per tutto il periodo della sospensione della polizza, non è in alcun modo possibile circolare su strada, inoltre non è possibile parcheggiare l’auto su strada pubblica, infatti la legge prevede che un auto non assicurata possa sostare solamente su strada privata, all’interno del proprio garage o in un box.

Nel caso in cui si venga sorpresi alla guida di un mezzo con l’assicurazione sospesa, le sanzioni sarebbero uguali a quelle che andremmo in contro in caso di circolazione senza copertura assicurativa.

Sospensione assicurazione ultima modifica: 2017-09-27T15:14:42+00:00 da MondoAssicurazione
CONDIVIDI