Massimali minimi RCA un nuovo adeguamento 2017

Sono cambiati i massimali minimi per le polizze RC auto e natanti. L’11 giugno 2017 tutte le compagnie assicurative hanno adeguato i valori dei massimali minimi di responsabilità civile.

Che cosa sono i massimali?

Per chi ancora non lo sapesse, i massimali presenti nelle polizze Rc, indicano la cifra massima che la compagnia assicurativa erogherà come risarcimento in caso di danno a cose o persone. Ciò significa che se il risarcimento del danno rientra nel limite massimo stabilito, l’assicurazione coprirà totalmente il danno, in caso contrario la parte eccedente sarà a carico dell’assicurato.

È possibile richiedere massimali più alti, ma ciò porta all’aumento del premio assicurativo annuale.

Quali sono gli importi dei massimali 2017?

Ecco quali sono i massimali minimi in vigore dall’11 giugno 2017:

  • 6.070.000 Euro per danni a persone, indipendentemente dal numero di vittime.
  • 1.220.000 Euro per danni a cose, indipendentemente dal numero di vittime e di cose danneggiate.

I nuovi massimali minimi saranno applicati anche hai contratti d’assicurazione già sottoscritti o da rinnovare.

Perché l’aumento dei massimali?

Come previsto dal Dlgs. 198 del 6 novembre 2007, l’aumento dei massimali viene calcolato automaticamente ogni 5 anni. Infatti dopo l’aumento avvenuto nel 2012, a giungo 2017 è arrivato il nuovo adeguamento.

Massimali minimi RCA un nuovo adeguamento 2017 ultima modifica: 2017-06-27T16:00:20+00:00 da MondoAssicurazione
CONDIVIDI