Clausola di rivalsa: come funziona e quando viene esercitata

La clausola di rivalsa permette alla compagnia assicurativa di richiedere il rimborso dell’importo liquidato a causa di un sinistro, nel caso in cui si riscontrino particolari condizioni, come per esempio: il dolo del contraente o la cattiva condotta del conducente.

Quando si sottoscrive una nuova polizza RCA è monto importate leggere le clausole di rivalsa presenti nel contratto.

Esistono diverse clausole di rivalsa che possono essere inserite nel contratto d’assicurazione, ecco le più diffuse:

Rivalsa per stato d’ebrezza

La rivalsa per stato d’ebrezza viene esercitata dalla compagnia assicurativa, nel caso in cui dopo un sinistro, il conducente abbia un tasso alcolemico maggiore di quello previsto dall’attuale normativa italiana, che stabile come valore limite legale il tasso di alcolemia non oltre lo 0,5g/litro. Questo tipo di rivalsa può essere esercitata anche nel caso in cui il conducente si sotto effetto di sostanze stupefacenti o psicofarmaci.

Altri casi in cui la compagnia assicurativa esercita la clausola di rivalsa

  • Per tipo di guida
  • Dolo del conducente
  • Dichiarazioni inesatte o reticenti dell’assicurato
  • Conducente non abilitato alla guida in base alla normativa vigente
  • Veicolo privato utilizzato come scuola guida
  • Veicolo coinvolto in un sinistro è soggetto a fermo amministrativo
  • Partecipazione del veicolo a gare o competizioni sportive
  • Danni provocata da veicoli alimentati a metano o GPL avvenuti in aree ove l’accesso di quest’ultimi è vietato per legge

Rinuncia alla rivalsa

Le compagnie assicurativa possono aggiungere nel contratto al momento della sottoscrizione la clausola alla rinuncia di rivalsa, questo tipo di clausola comporta un maggiore costo del premio assicurativo.

Conclusioni

Le clausole alla rinuncia di rivalsa sono previste nei contratti delle varie compagnie assicurative e anche se fanno aumentare il premio assicurativo, sono molto indicate per esempio nel caso in cui si hanno figlio giovani che potrebbero guidare l’auto.

È importante riflettere bene prima di sottoscrivere il contratto, perché potrebbe far risparmiare parecchi soldi.

Clausola di rivalsa: come funziona e quando viene esercitata ultima modifica: 2017-06-04T16:11:33+00:00 da MondoAssicurazione
CONDIVIDI