Come scoprire se la controparte è assicurata

Dal 18 ottobre 2015, il tagliandino assicurativo da appore sul parabrezza non è più obbligatorio. Grazie a quel piccolo “foglietto”, in caso di sinistro era possibile facilmente controllare se la controparte fosse provista di copertura assicurativa. Adesso con la dematerializzazione del contrassegno come possiamo scoprire se la controparte è assicurata?

In caso d’incidente come posso sapere se la controparte

Chiariamo subito che anche se ormai da quasi due anni, esporre il tagliandino non è più obbligatorio, la polizza RCA resta ovviamente obbligatoria. Quindi per controllare se la controparte ha una copertura assicurativa, basterebbe semplicemente chiedere di vedere il certificato di assicurazione, una dei documenti obbligatori da tenere in auto.

Se per qualsiasi tipo di ragione la controparte si rifiuta di fornire i propri dati e di mostrarci il documento che attesta la copertura assicurativa, oltre a chiamare le forze dell’ordine, possiamo controllare autonomamente se il veicolo è assicurato, tramite il portale dell’autonomista.

Si tratta di un sito web ideato dal Ministero dei Trasporti, che mette a disposizione una serie di informazioni utili agli automobilisti.

Tramite il portale dell’automobilista è possibile gestire pratiche, scaricare moduli, verificare il saldo punti della patente e molti altri servizi, tra questi, quello che interessa a noi, ovvero il supporto per verificare se un veicolo è coperto da polizza RCA.

Sul portale è presente una sezione chiamata “Verifica copertura RCA”, basta inserire il numero di targa del veicolo e in pochi secondi scoprire se dispone di una polizza Rc o meno.

Il servizio è costantemente aggiornato dalle varie compagnie assicurative tramite il database di Ania. Il servizio è di rapida consultazione, infatti non ha bisogno di alcuna registrazione, a differenza degli altri servizi presenti sul portale.

Conclusioni

Grazie al servizio fornito dal portale dell’automobilista, potremo quindi controllare in tempo reale se un veicolo è coperto dalla polizza RC o meno. Il portale come detto prima fornisce molti altri servizi utili che pero richiedo la registrazione.

Per registrarsi, basta inserire i propri dati anagrafici ed il numero della patente, ricevere un’email di conferma dopo pochi secondi, successivamente basta cliccare sul link che trovate all’interno della mail per attivare il vostro account.

Da quel momento potrete usufruire si tutti i servizi offerti dal portale in maniera completamente gratuita.

Come scoprire se la controparte è assicurata ultima modifica: 2017-07-01T16:24:01+00:00 da MondoAssicurazione
CONDIVIDI