Pagare assicurazione a rate

Pagare il premio assicurativo della propria auto può essere davvero pesante, specie in periodi come questo, dove il lavoro scarseggia e la crisi continua ad opprimerci. Per andare incontro alle persone che non hanno molta disponibilità economica ma hanno l’esigenza di assicurare il proprio veicolo, moto o auto che sia, le compagnie assicurative da qualche anno, danno la possibilità di dilazionare il premio assicurativo. Pagare quindi l’assicurazione auto a rate adesso è possibile, vediamo come funziona.

Assicurazione a rate: cosa sono e come funzionano

Fino a qualche anno avevamo la possibilità di pagare l’assicurazione in due modi: all’anno in un’unica soluzione o ogni sei mesi, dividendo quindi il premio assicurativo in due, ma in questo caso la cifra da pagare era leggermente più alta.

Come detto all’inizio adesso esiste una terza opzione, ovvero rateizzare l’intero premio assicurativo, pagando cosi l’assicurazione a rate, come se fosse un prestito. Diluendo il premio assicurativo in piccole rate mensili, il costo dell’assicurazione risulterà molto più gestibile e peserà molto meno sul bilancio familiare.

Il pagamento dell’assicurazione a rate funziona allo stesso modo di un prestito personale, le rate infatti non andranno pagate alla compagnia assicurativa, ma ad un istituto creditizio che ha siglato l’accordo con l’assicurazione. In pratica la finanziaria pagherà subito l’intero importo del premio alla compagnia assicurativa e mensilmente l’assicurato s’impegnerà a pagare l’importo liquidato alla finanziaria.

Ovviamente appoggiandosi ad un istituto di credito, le persone che vogliono richiedere il pagamento dell’assicurazione a rate, dovranno avere gli stessi requisiti che si devono avere per richiedere un prestito personale o un finanziamento, ciò un reddito dimostrabile e una storia creditizia pulita.

Conclusioni

Come ogni cosa, anche l’assicurazione a rate ha i suoi pro e contro. È un’ottima soluzione per chi non dispone della liquidità economica per pagare il premio assicurativo in un’unica soluzione o in due rate ogni sei mesi, ma bisogna valutare anche quando il premio aumenti a causa degli interessi applicati dagli istituti creditizi.

È importante infatti valutare nel caso in cui si scelga il pagamento rateale dell’assicurazione, quali sono gli interessi applicati.

Non fermatevi subito quindi alla prima compagnia assicurativa, ma effettuate diversi preventivi, spesso capita che alcune compagnie assicurativa offrano delle promozioni, tra queste il pagamento dell’assicurazione a rate con interessi zero, in questo caso il premio assicurativo anche se dilazionato in vari mesi non aumenterà di un centesimo.

Pagare assicurazione a rate ultima modifica: 2017-08-03T11:27:21+00:00 da MondoAssicurazione
CONDIVIDI